W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > GLI APPUNTAMENTI DEGLI ISCRITTI A W LA MOTO > Reports

Reports
I vostri racconti e le vostre avventure. Ancora meglio se illustrati da foto e video

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 16-04-2015, 23: 06
L'avatar di Charlyno
junior
 
Registrato dal: Jan 2009
ubicazione: Palermo
Messaggi: 278
predefinito 02 Aprile 2015 - Caltabellotta-Sciacca (Sicilia)

TUTTE LE FOTO SU I VIAGGI DI FRANCESCO

..se non l'avete ancora fatto..firmate il guestbook ! Guestbook di Matt's Script - mod by Linkbruttocane, versione antispam

Chi vive all’estero ha sempre una profonda nostalgia della propria terra. Io sono uno dei tanti. Tutte le volte che torno ho bisogno di dedicargli del tempo quasi a volermi scusare della mia assenza e lo faccio nella maniera che più amo, girando in moto. Purtroppo spesso, con grande dolore e rammarico, faccio i conti con la cruda e triste realtà di come una terra così straordinariamente bella, generosa, ricca ed ospitale, possa essere trascurata, abbandonata, lasciata morire lentamente nel degrado e nell’incuranza più totale. Con il mio vecchio amico d’infanzia Salvo e grazie alla “moto di cortesia” di Fabrizio, oggi è la giornata dedicata alla mia amata Sicilia. Il sole splende e la temperatura si aggira tra i 15/16 gradi, giornata perfetta per una bella passeggiata . L’intenzione è quella di dirigerci verso l’agrigentino evitando le strade di grande percorrenza, per percorrere invece strade secondarie, meno note. Purtroppo dopo circa 40 km di buche, strade dissestate e discariche a cielo aperto sparse un po’ ovunque, non riesco più a sopportare questo scempio incontrollato. Ho un solo giorno e voglio godermelo. Saliamo verso il lago di Piana degli Albanesi in direzione Ficuzza. Lo spettacolo è straordinario. I colori sono straordinari. Basta aprire il casco per sentire i profumi della terra, dei campi coltivati. Proseguiamo sulla SS118 verso Corleone. Qui una breve sosta caffè per poi ripartire in direzione di Campofiorito, Chiusa Sclafani, San Carlo. Siamo a pochi chilometri dalla prima nostra destinazione, Caltabellotta Comune di Caltabellotta - home page ma improvvisamente siamo costretti a fermarci. Un ponte è franato in seguito alle piogge abbondanti dei mesi scorsi e così siamo costretti a fare un giro largo passando da Burgio ed allungando di circa 30 km ! Finalmente giungiamo in città. E’ ora di pranzo e non posso non approfittarne per mangiare le delizie culinarie del posto. La scelta cade sulla Trattoria “La Ferla” Via Roma 29 – Telefono +39 0925 951444. Ottima cucina tradizionale ed a pochi passi dal centro storico. Deliziose le tagliatelle alla carbonara “vegetali” con zucchine, una specialità del posto assolutamente da provare. Non poteva mancare il cannolo con la ricotta fresca fatta in casa, giusto come digestivo ! Riprese le moto si sale alla Chiesa Madre di epoca normanna. Il luogo è di una bellezza assoluta, sia per il panorama che si gode su tutta la città ma soprattutto per quel gioiello architettonico che è la chiesa. Gentilmente uno dei ragazzi che stanno preparando i festeggiamenti per la Pasqua ci apre le porte per una visita personale ed esclusiva. Al termine ne approfittiamo per distenderci al sole per una breve pennichella. Ripresa la moto scendiamo alla chiesa di Sant’Agostino del XIV sec. prima di ripartire verso il mare. Solo 20 km di curve per giungere in un altro gioiello siciliano, Sciacca Sciacca - Wikipedia . Posteggiamo nei pressi della piazza sul belvedere. Da qui una breve passeggiata per visitare alcuni dei tanti capolavori architettonici di questa città. Uno tra tutti la ex Chiesa di Santa Margherita del 1349 con le sue stupefacenti decorazioni barocche e l’enorme organo decorato. Poco dopo riprendiamo la moto per scendere al porto dove sono in arrivo numerosi pescherecci con il loro prezioso carico di pesce, fonte primaria della città. Cassette di alici e sarde vengono scaricate a mano dalle navi e vendute immediatamente ai numerosi clienti in attesa. Davvero uno vero spettacolo. Da qui si gode una magnifica veduta sulla città che lascia senza parole. Adesso è ora di tornare. Un caffè sul piccolo bar lungo il porto e poi via. Sicilia quanto sei bella. Dovrebbero amarti e rispettarti tutti. Alla prossima





































__________________
Francesco su "Mandarino" GS 1200R

www.francescoinviaggio.it
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
2015, aprile, caltabellottasciacca, sicilia

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04: 39.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica