Visualizza un messaggio singolo
  #1 (permalink)  
Vecchio 17-03-2012, 07: 00
L'avatar di Pierobull
Pierobull Pierobull non è in linea
W LA MOTO
 
Registrato dal: Jul 2009
ubicazione: PIEMONTE
Messaggi: 4,349
predefinito Moto Morini: partite le prenotazioni per la nuova Giubileo 1200

Saranno 600 le Giubileo 1200 prodotte nel 2012: il nuovo INEDITO modello della storica casa bolognese si scoprirà giorno per giorno attraverso un puzzle.





Sul sito ufficiale Moto Morini alla pagina della Giubileo 1200, in particolare, vi sarà svelata pezzo a pezzo da qui ad aprile, ma possiamo già anticiparvi alcune interessantissime caratteristiche della nuova sport tourer Morini.

Look:

Innanzitutto sarà un modello inedito: già è cominciata la produzione dei precedenti modelli Granpasso, Corsaro e Scrambler, ma si è voluto dare un segnale forte di rinnovamento, introducendo questa nuova moto, che affonda le sue radici nella tradizione Morini.

La linea riprenderà gli stilemi Morini: in parte dal passato, visto il nome storico del modello quale questo rappresenta il remake, e in parte dal presente (una ciclistica di primo livello e aggiornata non passa inosservata e, anzi, si cerca sempre di valorizzarla).

Fanaleria posteriore verticale, scarico alto o sottosella (sempre da quanto si deduce dall’intervista ai due fondatori) e, grande novità, la sella (altezza 83cm) potrà passare da mono a biposto con ad azionamento elettronico, con la semplice pressione di un pulsante, che va a cambiare il sistema di copertura del codino.




Si sa che avrà un forte family feeling (ma con quali Morini, quelle del passato o quelle dell’ultima gestione?) e sarà una nuda. Un’innovazione al tempo stesso stilistica e funzionale è la sella a regolazione elettrica, che permette di trasformare la moto da mono a biposto semplicemente premendo un pulsante (cambia la conformazione della copertura del codino). Dalle piccole immagini visibili sul sito (riproducono schizzi del progetto) si nota la fanaleria posteriore verticale, nonché una strumentazione rivisitata nel look

Nuovo telaio in traliccio d’acciaio e nuovo forcellone posteriore, con capriata di rinforzo; il motore bicilindrico sarà simile a quello adottato sugli altri modelli, nella versione da 130cv, rinomato per le sue caratteristiche entusiasmanti ai bassi e la progressione galoppante agli alti, renderà questa moto fortemente emozinale.

Avrà aggiornamenti importanti a livello di meccanica ed elettronica: frizione antisaltellamento di serie, divenuta oltretutto più morbida nell’utilizzo e, stando a quanto scrivono gli amici di Motociclismo, anche l’ultimo sistema ABS Bosh: semplicemente il migliore sul mercato.





La moto si preannuncia decisamente appetitosa: un 1200cc da 198kg (reali) con 130cv.


La ciclistica poi sarà di altissimo livello: forcelle Marzocchi a steli rovesciati da 50mm pluriregolabili, dietro c’è un mono Ohlins, anch’esso pluriregolabile. A frenare questa stracciatornanti ci sono due dischi anteriori su cui mordono pinze Brembo monoblocco (top line) con attacco radiale e con pompa radiale.

Completano il quadro i cerchi forgiati in lega leggera e le misure dei pneumatici abbondanti (190/55 al posteriore) per dare il massimo appoggio anche con le pieghe più accentuate.

v.blogbike
__________________
...1991-1992-1993-1994-2005-2010-..
Rispondi quotando