W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > MONDO VELOCITA' > Naked

Naked
Perchè "nudo è bello", come lo stile di queste moto spogliate di tutto, ma non del fascino di cui sono dotate

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 21-11-2008, 14: 48
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito BMW Lo Rider

BMW Lo Rider
Pura, potente, naked e ridotta all'essenza: poche parole che descrivono in modo incompleto la BMW Lo Rider, il nuovo studio di BMW Motorrad.
La BMW Lo Rider sembra, a prima vista, una Roadster dal look muscoloso, con tanta tecnologia in primo piano e con un motore boxer potente che regala emozioni e il massimo divertimento di guida. Ma in realtà dietro tutto ciò c'è lo studio di un nuovo concetto di "Custom".

Il peso contenuto, il motore potente e con gran coppia oltre ad una sofisticata ciclistica assicurano una guida estremamente sportiva; il telaio e la ciclistica consentono una posizione di guida rilassata con manubrio largo preso in prestito dalle Cruiser e dalle Naked.






Il Concept è stato sviluppato in modo da coinvolgere, per la prima volta, il cliente nella definizione della BMW Lo Rider, oltre qualsiasi possibilità! Numerose possibilità di configurazione, ad esempio diversi impianti di scarico, differenti selle, varianti del proiettore e di colori diversi consentono di realizzare un livello di personalizzazione finora impossibile con gli optional e gli accessori originali.
Il carattere della motocicletta è adattabile al gusto personale del cliente, che è libero di configurare la sua Lo Rider secondo le sue preferenze per spaziare dalla sofisticata Cruiser all'aggressiva Muscle-Bike.




Un concept che apre una nuova strada - come da tradizione in casa BMW Motorrad.
BMW Motorrad, come da tradizione, nello sviluppare nuove moto apre nuove strade e concetti innovativi.
In passato sono stati presentati studi e disegni affascinanti che poi sono stati messi in produzione.
Infatti, uno studio di BMW Motorrad è molto di più del tentativo di disegnare una motocicletta completamente nuova.
Nel loro lavoro di sviluppo gli ingegneri di BMW Motorrad non hanno considerato solo aspetti sostanziali come la funzionalità, la tecnologia e la qualità bensì anche il rapporto emotivo che si deve instaurare tra l'uomo e la motocicletta.
Non è sufficiente che una motocicletta funzioni alla perfezione, deve stimolare anche ai sensi del motociclista, deve affascinarlo in qualsiasi momento, perfino da ferma, in ogni singolo dettaglio.



Emozioni che nascono dal rapporto con la motocicletta: personalizzazione su misura.
Con lo studio BMW Lo Rider presentato all'EICMA di Milano, BMW Motorrad non porta avanti solo la tradizione ma compie un importante passo nella promozione del rapporto tra uomo e motocicletta.
L'idea: per la prima volta il cliente può partecipare attivamente alla configurazione "estrema" della sua BMW, non solo attraverso optional e accessori, infatti, il cliente, per la prima volta, gode della possibilità di configurare la sua Lo Rider dall'inizio della produzione, dunque attraverso componenti principali come motore e ciclistica e di crearsi così la sua moto su misura.

Il classico incontra il moderno: una combinazione di stilemi di epoche diverse.
Lo studio Lo Rider non rientra in un nessuno dei segmenti motociclistici classici, intenzionalmente. La concept bike abbina caratteristiche tecniche di moto sportive high performance a principi tradizionali e classici della produzione motociclistica.
La ciclistica riprende delle componenti modernissime delle motociclette sportive, come l'imponente forcella upside-down, le pinze freni a sei pistoncini ad attacco radiale e i pneumatici da 17 pollici, vengono combinati con stilemi motociclistici degli anni Cinquanta e Sessanta.
Ad esempio, l'impianto di scarico montato tradizionalmente nella sezione inferiore in stile sidepipe le conferisce un'immagine da Roadster classica o da sofisticata Cruiser, installandolo in posizione rialzata riporta la memoria alle leggendarie moto da corsa o ai caratteristici modelli Scrambler degli anni 70.
Anche la sella può essere personalizzata ricorrendo a codici direttamente dagli anni Cinquanta e Sessanta, la BMW Lo Rider offre al motociclista un'ampia possibilità di personalizzare il tema "Roadster" in base alle proprie preferenze. La Lo Rider non pone praticamente dei limiti alla creatività del pilota.

Ciclistica e motore: tecnologia di altissimo livello, sulla base di concetti classici.
In tutte le prospettive la Lo Rider offre un mix di richiami classici e moderni combinati con la tecnologia più innovativa. Il telaio a traliccio lascia intravedere la sofisticata tecnica, le sospensioni vedono all'avantreno una forcella telescopica upside-down mentre al retrotreno c'è il monobraccio Paralever, tecnologia che si ritrova anche nei modelli attuali della Serie boxer. Anche se la ciclistica della Lo Rider è più bassa rispetto alle Roadster classiche.
I cerchi da 17" con raggi cromati e il mozzo verniciato in nero, riprendono gli stilemi e il fascino dei tempi passati. I freni a doppio disco con disegno wave sono lavorati da pinze a sei pistoncini.
La Lo Rider punta su tecnologia moderna e su una soluzione tipica per BMW: il leggendario motore boxer.
Da oltre 85 anni è un'icona dal design inconfondibile ed originale, sviluppa una coppia piena, una sonorità e una potenza senza pari. Nella sua versione attuale con potenza di oltre 100 CV, alberi a camme in testa, iniezione elettronica e catalizzatore.

Il cliente è il designer: stile e colori personalizzati.
Il concept Lo Rider prevede la massima attenzione sui due elementi fondamentali il motore ed il telaio.
Qualsiasi dettaglio non essenziale è stato omesso.
Il look cambia in base alla combinazione degli elementi caratterizzanti quali l'impianto di scarico, la sella, il faro anteriore e i colori che caratterizzano lo stile della concept.
La combinazione tra componenti classici e moderni viene dettata esclusivamente dal gusto personale del cliente. Il classico sellino in lamiera di alluminio dona una connotazione sportiva; la sella singola, ridotta all'essenziale, affascinerà sicuramente i puristi, sarebbe comunque disponibile anche una sella per il passeggero.
L'obiettivo perseguito dal team di David Robb, Responsabile del design in BMW Motorrad, è di assicurare che tutte le possibili combinazioni dei componenti creino assemblandole a piacere una moto unica come il carattere e l'esigenza del cliente.
Indipendentemente se equipaggiata con impianto di scarico rialzato o in basso, con sellino sportivo o con sella singola o per due persone, la Lo Rider si presenta sempre diversa, pur mantenendo uno stile convincente e personale.



La Lo Rider è parimenti personalizzabile con diverse tipologie di faro anteriore: sdoppiato aggressivo e moderno a configurazione verticale le conferisce un'aria da Streetfighter.
Il classico proiettore tondo a forma semisferica riprende uno stilema del passato.
Un'ulteriore possibilità di personalizzazione e relativa alla gamma di colori disponibili. Per il serbatoio sono disponibili quattro tonalità differenti, le quali, abbinate a tre colori differenti del carter del motore, creano degli abbinamenti personali.
Ogni abbinamento garantisce perfetta armonia tra i pregiati componenti in alluminio, come il tappo del serbatoio, il supporto della sella o le nervature del parafango. Il parafango anteriore e posteriore sono disponibili in colore nero o cromato.





fonte Moto.it
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
bmw, rider

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05: 34.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica