W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > FORUM TECNICI > Normativa, Codici e Assicurazioni

Normativa, Codici e Assicurazioni

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 16: 43
L'avatar di Pierobull
W LA MOTO
 
Registrato dal: Jul 2009
ubicazione: PIEMONTE
Messaggi: 4,349
predefinito Cassazione: nessun limite per gli autovelox...

La seconda sezione civile della Corte di Cassazione ha dato carta bianca agli agenti di Polizia Municipale per quanto riguarda il posizionamento degli autovelox: secondo la sentenza 21091/10 non è necessario segnalarne la presenza, a patto che gli apparecchi siano gestiti direttamente dai vigili.

Tutto è nato quando un automobilista della provincia di Reggio Calabria è stato colto da un rilevatore a superare il limite di velocità.

In un primo momento il tribunale di Locri aveva annullato la sanzione perché l’apparecchiatura era posizionata “su un tratto di strada non menzionato nel decreto prefettizio“. Il Comune si è successivamente opposto all’annullamento e ora la Cassazione gli ha dato ragione: se è la Polizia Municipale a gestire direttamente l’autovelox e non ha appaltato il tutto a privati, questo può essere piazzato dovunque. Come se non bastasse, i giudici della Cassazione hanno respinto anche l’altra obiezione collegata al caso e relativa all’omologazione di ogni singolo autovelox, visto che quello usato per registrare l’infrazione non ne era in possesso.

La Suprema Corte ha così sentenziato che l’omologazione non deve essere applicata su ogni singolo esemplare, ma riguarda invece il modello depositato nelle sedi ministeriali cui i vari apparecchi si conformano.
__________________
...1991-1992-1993-1994-2005-2010-..
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 16: 48
L'avatar di el_conguero
webmunnezz
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Aversa
Messaggi: 7,121
predefinito

az
io ricordo che una legge imponeva loro addirittura segnalazioni luminose

ma dove sono gli AVVOCATIIIIIIIIIIIIIIIIII???
__________________
R1200 GS Adventure Vaccarella - Rafaniello Superstar Marathon Road - e-betella 400 rr
This is my bike. There are many like, but this one is mine. My bike is my best friend. It is my life. I must master it as i must master my life.Without me, my bike is useless. Without my bike, I am useless. I must ride my bike true. I must be faster then my enemy who is trying to get me. I must roost him, before he gets me. I will.

Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 16: 57
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

E' la solita italietta!!

Ne approfitto io per proporvi una riflessione.
Scusate, ma se una legge è legge vuol dire che va rispettata sempre e comunque!!
I limiti di velocità (per quanto assurdi e vergognosi possano essere) sono un legge.
Vorrei capire perché solo nel "paese di bengodi" i cittadini si debbano ribellare con tutta una serie di rilievi, eccezioni ecc. sulla obbligatorietà della segnalazione dei velox.
Il velox è uno stromento che serve a rilevare la violazione di una legge!!

Perchè io STATO dovrei avvisare te cittadino CHE SEI SEMPRE OBBLIGATO A RISPETTARE LE LEGGI, che sto controllando se le rispetti o no???

La discusisone è annosissima perchè è lo stesso stato che, con varie leggi regolamenti ecc. impone a se stesso ed ai suoi organi di controllo di avvisare i cittadini del controllo.
Ed allora la domanda è spontanea ....

.... ma non è che lo stesso stato non crede alla "cogenza" delle proprie regole??
A voi le repliche!
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #4 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 19: 17
L'avatar di sdrimmel
junior
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 179
predefinito

perchè a danneggiare la circolazione non è l'eccesso di velocità rilevata dai velox, ma la diseducazione stradale che non verrà mai sanzionata se chi dovere non agisce in prima persona ed IN MANIERA EFFICACE a rilevare tutte le scorrettezze commesse dagli automobilisti!
Rispondi quotando
  #5 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 19: 24
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sdrimmel Visualizza il messaggio
perchè a danneggiare la circolazione non è l'eccesso di velocità rilevata dai velox, ma la diseducazione stradale che non verrà mai sanzionata se chi dovere non agisce in prima persona ed IN MANIERA EFFICACE a rilevare tutte le scorrettezze commesse dagli automobilisti!




Hai parzialmente ragione!
Ma non credo che chi modifica alle MOTO centraline e marmitte, inclina la targa, e gira a 300 km/h sulle normali autostrade, o fa interi tratti in monoriuta, e se ne frega altamente di qualsiasi regola basilare di sicurezza, mostri una particolare "educazione stradale" e non rischi di danneggiare la circolazione .... oltre che la propria vita e quella altrui!!

Qualcuno mooolto importante ..... mooolto tempo fa diceva:"perché guardi la pagliuzza nell'occhio degli altri e non ti accorgi della trave che hai nel tuo??"
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!

Ultima modifica di tonigno : 14-10-2010 a 19: 49
Rispondi quotando
  #6 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 20: 22
L'avatar di sdrimmel
junior
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 179
predefinito

appunto: l'andare a 300 su strade cittadine e non, presuppone una diseducazione non solo stradale ma anche "civile"!!!

L'andare ad 80 su una strada a doppia corsia prestando attenzione alla circolazione e rispettando le dovute distanze e precedenze, anche se il limite è di 50... non mi pare da criminali!
Suppongo sia molto più criminale colui che in autostrada si piazza a 80-90 km/h in seconda corsia monopolizzandola e sentendosene il pardrone assoluto ( e se provi a fagli cenno di andarsene in prima ti manda anche affanc... ) con la prima pienamente libera!

Se non metti la freccia il danno lo crei al resto della circolazione, ed è dovuto alla diseducazione!

Se ti fermi a salutare ed a parlare con l'amico mentre tutti aspettano i tuoi porci comodi... è segno di diseducazione (oltre che di inciviltà) !

se parcheggi con le 4 frecce come cacchio ti pare ( ed è andata di lusso che scritto "con le 4 frecce")... è segno di diseducazione!

Se superi senza fregartene che qualcuno possa stare alla tua sinistra... è segno di diseducazione!

I nostri modi di fare... IMPLICANO DISEDUCAZIONE!

NON E' LA VELOCITA' A FARE MORTI... E' LA DISEDUCAZIONE CHE CARATTERIZZA TUTTI NOI ORAMAI!

l'ifrazione che ti causa l'incidente e la morte dell'automobilista/motociclista non viene rilevato, ne tanto meno evitato con gli autovelox purtroppo! (...e neanche con le multe per divieto di sosta)
Rispondi quotando
  #7 (permalink)  
Vecchio 14-10-2010, 22: 38
L'avatar di el_conguero
webmunnezz
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Aversa
Messaggi: 7,121
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da tonigno Visualizza il messaggio
E' la solita italietta!!

Ne approfitto io per proporvi una riflessione.
Scusate, ma se una legge è legge vuol dire che va rispettata sempre e comunque!!
io penso che la legge ha sempre un significato
quando viene elaborata, a prescindere dagli interessi che pposano portare i suoi ideatori, ha sempre l'obiettivo di migliorare l'utilità comune. Poi penso che se vedo che le leggi, che discplinano determinati comportamenti illeciti, vengono cambiate o aggiornate di continuo, "suppongo" che le norme successive siano migliori, anzi, migliorative delle precedenti
quindi:
penso che se sento che è obbligatorio per le forze dell'ordine esporre in maniera talmente evidente gli autovelox al punto di apporre indicatori luminosi, penso che la norma sia stata messa in vigore per migliorare una situazione precedente... ed effettivamente, non vi è mai capitato in autostrada l'autovelox bastardo nascosto che fa inchiodare voi e gli altri? così come per esempio capita a tutti di essere ben sotto il limite di velocità, ma rallentare per riflesso condizionato alla vista del velox... praticamente lo facciamo tutti.
Sicuramente una postazione velox ben visibile, previene svariati comportamenti scoordinati degli automobilisti (oltre ad essere un miglior deterrente per gli eccessi di velocità).
e fin qui, mi sta tutto bene, sono contento perchè penso che si fa qualcosa di buono per migliorare la sicurezza sulle strade
poi leggo
"La seconda sezione civile della Corte di Cassazione ha dato carta bianca agli agenti di Polizia Municipale per quanto riguarda il posizionamento degli autovelox: secondo la sentenza 21091/10 non è necessario segnalarne la presenza, a patto che gli apparecchi siano gestiti direttamente dai vigili."
e penso a prescindere dal non essere d'accordo, che il provvedimento addottato è palesemente contrario a tutto quanto pensavo sopra, e mi chiedo: ma in che direzione si sta andando?

a tonigno
ti chiedi se esiste una italietta in grado di rispettare una legge, io ti rispondo che secondo me le leggi esistono proprio per regolamentare comportamenti che non ti puoi aspettare che si regolamentino da soli, autonomametne ed automaticamente. Quindi alla fine se in uno stato le leggi non vengono rispettate la colpa è dello stato che non è in grado di farle rispettare, non perchè il popolo o buona parte di esso, ovviamente dal canto suo, non vorrebbe rispettarle
__________________
R1200 GS Adventure Vaccarella - Rafaniello Superstar Marathon Road - e-betella 400 rr
This is my bike. There are many like, but this one is mine. My bike is my best friend. It is my life. I must master it as i must master my life.Without me, my bike is useless. Without my bike, I am useless. I must ride my bike true. I must be faster then my enemy who is trying to get me. I must roost him, before he gets me. I will.

Rispondi quotando
  #8 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 09: 34
L'avatar di idolo
baby
 
Registrato dal: Jun 2009
ubicazione: Aversa
Messaggi: 47
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da tonigno Visualizza il messaggio
E' la solita italietta!!

Ne approfitto io per proporvi una riflessione.
Scusate, ma se una legge è legge vuol dire che va rispettata sempre e comunque!!
I limiti di velocità (per quanto assurdi e vergognosi possano essere) sono un legge.
Vorrei capire perché solo nel "paese di bengodi" i cittadini si debbano ribellare con tutta una serie di rilievi, eccezioni ecc. sulla obbligatorietà della segnalazione dei velox.
Il velox è uno stromento che serve a rilevare la violazione di una legge!!

Perchè io STATO dovrei avvisare te cittadino CHE SEI SEMPRE OBBLIGATO A RISPETTARE LE LEGGI, che sto controllando se le rispetti o no???

La discusisone è annosissima perchè è lo stesso stato che, con varie leggi regolamenti ecc. impone a se stesso ed ai suoi organi di controllo di avvisare i cittadini del controllo.
Ed allora la domanda è spontanea ....

.... ma non è che lo stesso stato non crede alla "cogenza" delle proprie regole??
A voi le repliche!


Credo che tu abbia ragione al 100% su tutta la linea!!!!!
Rispondi quotando
  #9 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 14: 59
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da el_conguero Visualizza il messaggio
...a tonigno
ti chiedi se esiste una italietta in grado di rispettare una legge, io ti rispondo che secondo me le leggi esistono proprio per regolamentare comportamenti che non ti puoi aspettare che si regolamentino da soli, autonomametne ed automaticamente. Quindi alla fine se in uno stato le leggi non vengono rispettate la colpa è dello stato che non è in grado di farle rispettare, non perchè il popolo o buona parte di esso, ovviamente dal canto suo, non vorrebbe rispettarle


Peppì ..... non ho ancora capito se mi sono espresso male io ....



.... o se tu ti sei espresso perggio di me!!


In una parola ..... che volevi dire??
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #10 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 15: 14
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da sdrimmel Visualizza il messaggio
....I nostri modi di fare... IMPLICANO DISEDUCAZIONE!

NON E' LA VELOCITA' A FARE MORTI... E' LA DISEDUCAZIONE CHE CARATTERIZZA TUTTI NOI ORAMAI!

l'ifrazione che ti causa l'incidente e la morte dell'automobilista/motociclista non viene rilevato, ne tanto meno evitato con gli autovelox purtroppo! (...e neanche con le multe per divieto di sosta)
Sdrimmel sono assolutamente d'accordo con te!
Ed anzi penso che nessuna legge possa riuscire ad imporre comportamenti che dovrebbero essere parte del modo "civile" di porsi verso gli altri!!
Solo che il fulcro della mia riflessione voleva essere tutt'altro ..... e forse non sono riuscito a spiegarmi bene!



Mi chiedevo come mai uno stato che fa una legge si senta anche obbligato a stabilire tutta una serie di regole da seguire nel momento in cui vuole controllare se i cittadini rispettino o meno quella legge??
Non è questo è un sintomo che stesso stato "crede poco nella .... giustezza" di alcune leggi??
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #11 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 16: 58
L'avatar di el_conguero
webmunnezz
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Aversa
Messaggi: 7,121
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da tonigno Visualizza il messaggio


Peppì ..... non ho ancora capito se mi sono espresso male io ....



.... o se tu ti sei espresso perggio di me!!


In una parola ..... che volevi dire??
che le leggi sono fatte per chi non vuole rispettarle
quindi invece di prendertela con chi non vuole rispettarle (punto di partenza, che genera la necessità di avere leggi)
prenditela con chi non sa farle rispettare
__________________
R1200 GS Adventure Vaccarella - Rafaniello Superstar Marathon Road - e-betella 400 rr
This is my bike. There are many like, but this one is mine. My bike is my best friend. It is my life. I must master it as i must master my life.Without me, my bike is useless. Without my bike, I am useless. I must ride my bike true. I must be faster then my enemy who is trying to get me. I must roost him, before he gets me. I will.

Rispondi quotando
  #12 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 18: 55
L'avatar di sdrimmel
junior
 
Registrato dal: Nov 2009
Messaggi: 179
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da tonigno Visualizza il messaggio
Sdrimmel sono assolutamente d'accordo con te!
Ed anzi penso che nessuna legge possa riuscire ad imporre comportamenti che dovrebbero essere parte del modo "civile" di porsi verso gli altri!!
Solo che il fulcro della mia riflessione voleva essere tutt'altro ..... e forse non sono riuscito a spiegarmi bene!



Mi chiedevo come mai uno stato che fa una legge si senta anche obbligato a stabilire tutta una serie di regole da seguire nel momento in cui vuole controllare se i cittadini rispettino o meno quella legge??
Non è questo è un sintomo che stesso stato "crede poco nella .... giustezza" di alcune leggi??
Io ho capito benissimo il tuo punto di vista!
ma il mio punto di vista invece è tal'altro! il nostro caro amico Stato propone mezzi sanzionatori "statici": multe a mezzo autovelox oppure multe per divieto di sosta ( e proprio "noi" ce ne possiamo rendere conto dato la caterva di ricorsi che ci chiedono di fare... giusto?).

Alchè la mia condanna: invece di usare tali aggeggi, oppure operare per accertare una violazione "statica"... che a nulla risolvono oltrechè incrementare gli introiti delle casse comunali... perchè non ATTIVARE concretamente le risosrse tutte per accertare quelle violazioni da cui ne può discendere un vero pericolo per le vite umane???

Io VORREI rispettare tutte le leggi... ma noto in primis una presa in giro da parte degli "agenti accertatori", che tutto fanno forchè accertare ciò che effettivamente mi danneggia! E' giustissimo beccare colui che sta commettendo un'infrazione sul fatto, e sarei pienamente d'accordo amutamenti legislativi in tal senso... ma non quando fa SOLO comodo alla cassa!!!! In questo caso lo trovo ingiusto e denigrante per la mia posizione di cittadino!

p.s. ovviamente sono punti di vista! te vojo bene Toni'!
Rispondi quotando
  #13 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 19: 24
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
Talking

Quote:
Originariamente inviata da sdrimmel Visualizza il messaggio
....p.s. ovviamente sono punti di vista! te vojo bene Toni'!

Concordo!!
Pur'io te vojo bene!!

.... Però ora smettiamola che sembriamo due checche isteriche!!

__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #14 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 19: 30
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da el_conguero Visualizza il messaggio
che le leggi sono fatte per chi non vuole rispettarle
quindi invece di prendertela con chi non vuole rispettarle (punto di partenza, che genera la necessità di avere leggi)
prenditela con chi non sa farle rispettare
Rispetto il tuo pensiero ma.....

.... Io pensavo di non aver capito .....


..... invece è proprio il ragionamento che non regge!!

E' sbagliato l'assioma iniziale!
Le leggi sono fatte per consentire una pacifica e civile convivenza!!
Sono le sanzioni che sono fatte per chi non vuole rispettare la legge!! Ora mi pare assurdo che lo stato se la debba prendere con coloro che non riescono (dato lo scarsissimo e quasi nullo senso civico generale) a farle rispettare!!
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!

Ultima modifica di tonigno : 15-10-2010 a 19: 47
Rispondi quotando
  #15 (permalink)  
Vecchio 15-10-2010, 19: 56
L'avatar di el_conguero
webmunnezz
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Aversa
Messaggi: 7,121
predefinito

non credo che sia sbagliato il mio assioma iniziale
le leggi ti garantiscono una civile e pacifica convivenza, quindi se no nci fossero non avresti una pacifica e civile convivenza
le sanzioni che scaturiscono dai controlli sulle violazioni sono lo strumento per farle rispettare ed arrivare infine alla pacifica e civile convivenza
ora non voglio assolutamente dire come forse hai capito che:
"Ora mi pare assurdo che lo stato se la debba prendere con coloro che non riescono (dato lo scarsissimo e quasi nullo senso civico generale) a farle rispettare!!"
ma semplicemente che hai voglia a fare le leggi
ma se non sai farle rispettare è inutile...
__________________
R1200 GS Adventure Vaccarella - Rafaniello Superstar Marathon Road - e-betella 400 rr
This is my bike. There are many like, but this one is mine. My bike is my best friend. It is my life. I must master it as i must master my life.Without me, my bike is useless. Without my bike, I am useless. I must ride my bike true. I must be faster then my enemy who is trying to get me. I must roost him, before he gets me. I will.

Rispondi quotando
  #16 (permalink)  
Vecchio 18-10-2010, 12: 38
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da el_conguero Visualizza il messaggio
..... che hai voglia a fare le leggi
ma se non sai farle rispettare è inutile...
Esatto!
E qui ritorniamo al tema che ho proposto!
I Velox sono strumenti che servono a far rispettare la legge consentendo alla Stato di sanzionare chi non la rispetta!
Come fa lo Stato a far rispettare una legge se i cittadini stessi (che dovrebbero essere ..... lo Stato stesso) si oppongono ai controlli??
In realtà il poblema è della nostra italietta.
Siamo tutti "furbi" .... per noi le regole non valgono ..... cerchiamo sempre il modo di bypassarle ed aggirarle .... e viviamo .... chi più (al sud ).... chi meno ... (al nord) nella merd@!!
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #17 (permalink)  
Vecchio 18-10-2010, 13: 52
L'avatar di el_conguero
webmunnezz
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Aversa
Messaggi: 7,121
predefinito

ma è normalissimo che i cittadini si oppongano ai controlli, per questo più in su dico che le leggi nascono per quelli che non vogliono rispettarle
e tra l'altro il popolo non è lo stesso stato che fa le leggi, ma invece chi è tenuto a rispettarle... sono due attori dello scenario normativo nazionale da tenere ben distinti
altrimenti è facile arrivare alle tue conclusioni

se vogliamo dire che le leggi debbano essere rispettate cominciamo anche dai controllori che impongono anche quando sono essi stessi contro legge (e qui capirai la mia domanda sul perchè devono o non devono assumere certi atteggiamenti durante i contorlli pena l'invalidità degli stessi)

infine se viviamo in uno stato di merd@ prenditela con i controlli o con l'efficacia delle norme, non con chi "giustamente" non vuole rispettarle
(è come dire: il nostro stato è uno statarello perchè ci sono i furti, e fanno le leggi per reprimerli, ma invece è la gente che non dovrebbe rubare)

infatti se tutti rispettassero le norme automaticamente, basterebbero i segnali di velocità consigliata e non sarebbero necessari nè i velox/tutor nè i contorlli nè le sanzioni e manco forse le forze dell'ordine stesse
__________________
R1200 GS Adventure Vaccarella - Rafaniello Superstar Marathon Road - e-betella 400 rr
This is my bike. There are many like, but this one is mine. My bike is my best friend. It is my life. I must master it as i must master my life.Without me, my bike is useless. Without my bike, I am useless. I must ride my bike true. I must be faster then my enemy who is trying to get me. I must roost him, before he gets me. I will.

Rispondi quotando
  #18 (permalink)  
Vecchio 18-10-2010, 14: 35
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
Red face

Quote:
Originariamente inviata da el_conguero Visualizza il messaggio
ma è normalissimo che i cittadini si oppongano ai controlli, per questo più in su dico che le leggi nascono per quelli che non vogliono rispettarle.
e tra l'altro il popolo non è lo stesso stato che fa le leggi, ma invece chi è tenuto a rispettarle... sono due attori dello scenario normativo nazionale da tenere ben distinti
altrimenti è facile arrivare alle tue conclusioni ....




Peppì .... sai che ti stimo ....

... ma questo è davvero il classico atteggiamento .... "dell'italianetto"

NON è normalissimo che i cittadini si oppongano ai controlli se la maggior parte di loro ritiene davvero giusto che la legge venga rispettata!!
Anzi ..... laddove ciò accade (non in Italia), vi è una coscienza sociale che porta chi vede qualcun'altro infrangere la legge, a riprenderlo e denunciare tale comportamento!! E chi viola la legge, di fronte alla condanna sociale della maggioranza si sta!!
Pérova un pò a passare col semaforo rosso in Francia o in Svizzera ... ti vengono addosso senza pietà, ti sfondano la macchina e se provi a protestare, si fermano anche altri automobilisti e ti gonfiano come una zampogna!!
Perché?? Semplicemente perchè in quel caso loro hanno ragione e tu torto!! Non ci sono se o ma che tengano!!
Qui invece lo sport nazionale e "rivoltare la frittata" ....
Siamo degli schifosissimi ipocriti per i quali le leggi valgolno solo per gli altri!
Se siamo nopi a doverle rispettare ..... cercghiamo tutti i se ed i ma del mondo....
Ora moltiplica questo atteggiamento per TUTTA una nazione ....
Anche in Italia teoricamente è il popolo che, attraverso i suoi depoutati, fa le leggi.
Solo che deputati, popolo, singoli, governo, ..... credono ciascuno di essere meglio degli altrie le leggi spesso hanno poca credibilità!

Quote:
Originariamente inviata da el_conguero Visualizza il messaggio
se vogliamo dire che le leggi debbano essere rispettate cominciamo anche dai controllori che impongono anche quando sono essi stessi contro legge (e qui capirai la mia domanda sul perchè devono o non devono assumere certi atteggiamenti durante i contorlli pena l'invalidità degli stessi)

infine se viviamo in uno stato di merd@ prenditela con i controlli o con l'efficacia delle norme, non con chi "giustamente" non vuole rispettarle
(è come dire: il nostro stato è uno statarello perchè ci sono i furti, e fanno le leggi per reprimerli, ma invece è la gente che non dovrebbe rubare)...
Tanto meno credibilità ha chi le deve far rispettare e poi se ne esce con un "condono" ogni tanto .... o, come nel caso di specie, con una "selva" di leggiucole e regolamentucoli che di fatto inficiano la validità dei controlli.
Se viviamo in uno stato di ***** è anche perchè c'è chi, invece di credere nella legge e rispettarla automaticamente se la prende con i "controllori"!
Diciamocelo ....



.... NON SIAMO UN POPOLO!!

Siamo storicamente un'accozzaglia di piccole individualità, che poco hanno in comune, anche storicamente, e che si cerca da qualche secolo di tenere insieme per forza!
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #19 (permalink)  
Vecchio 18-10-2010, 14: 45
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito

Pder farti capire la differenza di atteggiamento, ti racconto la genesi della mia riflessione iniziale.
Quest'estate ero in Francia (..... a proposito .... vi devo un report approfondito su Bretagna e Normandia!! )

Una sera, avevo fretta preché dovevo fare circa 120 km per raggiungere il luogo dove avremmo cenato, ed era già tardi (per la cronoca ..... quella sera non cenammo!!) su una supestrada a due corsie per senso di marcia, e con spartitraffico centrale, vedo un "lampo" .... era un velox!
Il limite di velocità ASSOLUTAMENTE CONGRUO era di 110 km/h ma io son passato davanti all'aggeggio a 121 km/h (rilevati dal navigatore).
In un primo momento "l'italianetto" che è anche in me ha pensato .....:"ma guarda sti str@nzi di francesi ..... il velox non era segnalato in alcun modo!!"
Poi mi son messo nei panni di un POPOLO che, nella stragrande maggioranza rispetta le norme del codice della strada .... e mi son detto ...:"perchè in uno STATO dove la LEGGE é LEGGE qualcuno dovrebbe avvertirti se sta controllendoti mentre non la rispetti??
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
  #20 (permalink)  
Vecchio 18-10-2010, 15: 20
L'avatar di el_conguero
webmunnezz
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Aversa
Messaggi: 7,121
predefinito

Quote:
NON è normalissimo che i cittadini si oppongano ai controlli se la maggior parte di loro ritiene davvero giusto che la legge venga rispettata!!
pura utopia

Quote:
Siamo degli schifosissimi ipocriti per i quali le leggi valgolno solo per gli altri!
Se siamo nopi a doverle rispettare ..... cercghiamo tutti i se ed i ma del mondo....
Ora moltiplica questo atteggiamento per TUTTA una nazione ....
Anche in Italia teoricamente è il popolo che, attraverso i suoi depoutati, fa le leggi.
Solo che deputati, popolo, singoli, governo, ..... credono ciascuno di essere meglio degli altrie le leggi spesso hanno poca credibilità!
è una tua personalissim aopinione
ti ho scritto poco sopra che secondo me i velox in iitalia sono caxximmosissimi e portano gli automobilisti a comportamenti perciolosi anche quando essi sono già al di sotto del limite di velocità

Quote:
Tanto meno credibilità ha chi le deve far rispettare e poi se ne esce con un "condono" ogni tanto .... o, come nel caso di specie, con una "selva" di leggiucole e regolamentucoli che di fatto inficiano la validità dei controlli.
Se viviamo in uno stato di ***** è anche perchè c'è chi, invece di credere nella legge e rispettarla automaticamente se la prende con i "controllori"!
Diciamocelo ....



.... NON SIAMO UN POPOLO!!

Siamo storicamente un'accozzaglia di piccole individualità, che poco hanno in comune, anche storicamente, e che si cerca da qualche secolo di tenere insieme per forza!
anche queste sono tue personalisisme opinioni che tra l'altro escono dal thread
si parlava se è giusta o meno la sentenza della corte

Quote:
dove la LEGGE é LEGGE qualcuno dovrebbe avvertirti se sta controllendoti mentre non la rispetti??
proprio perchè la legge stessa prevede che debba farlo, e quindi non facendolo è controloegge

ps
tonì, è inutile scaldarsi in questo modo, si sta discutendo...
__________________
R1200 GS Adventure Vaccarella - Rafaniello Superstar Marathon Road - e-betella 400 rr
This is my bike. There are many like, but this one is mine. My bike is my best friend. It is my life. I must master it as i must master my life.Without me, my bike is useless. Without my bike, I am useless. I must ride my bike true. I must be faster then my enemy who is trying to get me. I must roost him, before he gets me. I will.

Rispondi quotando
Rispondi

Tag
autovelox, cassazione, gli, limite, nessun

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 22: 59.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica