W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > W LA MOTO > MotoCaffè

MotoCaffè
Il piccolo bar dove quotidianamente ci fermiamo con le nostre amate moto per un caffè o quattro chiacchiere tra amici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 25-02-2011, 16: 50
L'avatar di Pierobull
W LA MOTO
 
Registrato dal: Jul 2009
ubicazione: PIEMONTE
Messaggi: 4,349
Angry Crisi mercato due ruote

La crisi economica che sta martoriando il mercato delle due ruote mette a rischio migliaia di posti di lavoro.

L’allarme è stato lanciato da Bruno Papignani della Fiom di Bologna e ripreso da Repubblica di Bologna: "Questione sottovalutata. Affrontare le crisi azienda per azienda è miopia istituzionale. Ci aspettiamo quel che chiediamo da mesi: che Regione e Confindustria e sindacato si trovino per capire come stanno le cose”.

L’elenco delle aziende in crisi o chiuse è preoccupante: Comex, Masiero (già chiusa), Verlicchi, Paioli (in liquidazione), Galvanotecnia (in liquidazione), Rcm, Moto Morini (in fallimento e all’asta dal 13 aprile prossimo), Marzocchi e Malaguti.

Quest’ultima - tuona il segretario Fiom - “se non trova entro l’anno un acquirente va verso la chiusura dello stabilimento da 180 occupati senza parlare della strage che ci sarebbe nell’indotto, anche a Imola”.

Il settore del motociclo sta vivendo una fortissima crisi che probabilmente nel 2011 segnerà il suo minimo storico.

La Ducati, aggiunge Papignani “sta dicendo ai suoi fornitori che, siccome apre uno stabilimento in Thailandia, chi vuole lavorare per lei deve produrre componenti in Thailandia”, e alcuni rumors parlano di una riduzione della produzione del 38% nello stabilimento di Borgo Panigale.

A rischio ci sarebbemo 5-6mila posti di lavoro, ovvero la metà dei dipendenti del settore.

“Nessuno ci ascolta: vanno benissimo gli ammortizzatori in deroga, ma se quando finiscono non c’è più l’attività, che facciamo? Qui rischiamo di perdere un casino di occupati, ed è una questione sottovalutata”. sottolinea il segretario Fiom.
__________________
...1991-1992-1993-1994-2005-2010-..
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 25-02-2011, 20: 27
L'avatar di luk990
baby
 
Registrato dal: Feb 2011
ubicazione: cherasco
Messaggi: 21
predefinito

assurdo.......questa e al conseguenza di uno stato totalmente ASSENTE.....per i problemi reali ........
le grosse aziende che possono farlo se ne vanno a produrre in paesi come l'india dove un operaio normale prende al MESE 50 euro...(parole del consulente che fa buste paga ad una azienda che vuole aprire uno stabilimento in india) ....io mi chiedo come possiamo competere?
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
crisi, due, mercato, ruote

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 11: 10.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica