W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > W LA MOTO > MotoCaffè

MotoCaffè
Il piccolo bar dove quotidianamente ci fermiamo con le nostre amate moto per un caffè o quattro chiacchiere tra amici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 06-12-2011, 12: 13
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito Gala 2011 FIM

Trasmesso in diretta TV in diversi paesi, l'evento ha potuto contare sulla presenza di una serie di leggende delle due ruote impegnate nel doppio ruolo di presentatori e protagonisti della serata.
Leggende come Angel Nieto, Carl Fogarty, Eric Geboers, Yrjo Vesterinen, Giovanni Sala, Tony Rickardsson e Iris Kramer sono stati raggiunti sul palco da altri grandi nomi del calibro di Carlos Checa, Stefan Bradl, Antonio Cairoli, Toni Bou, Juha Salminen, Greg Hancock, Stephanie Laier, Ludivine Puy e Laia Sanz vincitori dei rispettivi Campionati del Mondo FIM. Suzi Perry ha presentato la cerimonia con grande maestria, dimostrando una vasta competenza nel campo del motociclismo.





La FIM ha voluto inoltre celebrare tre riconoscimenti speciali: Rookie of the Year FIM, Woman of the Year FIM e Personality of the Year FIM. I vincitori sono stati votati dai media, dagli appassionati, dalle squadre, dai costruttori e dai piloti sul sito FIM-LIVE.com nelle ultime settimane, con più di 12.000 responsi pervenuti.
Il vincitore del titolo Rookie of the Year FIM è andato a Maciej Janowski (Campione del Mondo FIM Speedway Under 21). La spagnola Laia Sanz (Campione del Mondo Trial femminile FIM) è stata eletta Woman of the Year FIM, mentre è stato assegnato al connazionale Carlos Checa (Campione del Mondo Superbike FIM) il riconoscimento di Personality of the Year FIM. Il premio FIM per l'ambiente è stato vinto dalla federazione australiana: questo titolo è stato concepito con l'obiettivo di favorire una maggiore consapevolezza dei problemi ambientali nati durante la fase di organizzazione del mondiale di motociclismo.
Al termine della cerimonia, il presidente FIM Vito Ippolito ha voluto dichiarare le proprie impressioni sull'evento: "L'anno scorso è stato il primo per il Gala FIM, e si è rivelato un successo. La seconda edizione è andata addirittura meglio. È un piacere ed un onore avere qui riuniti così tanti Campioni del Mondo FIM con i quali condividere questa splendida serata".

"Nonostante i problemi che stanno attraversando diversi paesi del mondo, il motociclismo continua a mostrare la propria forza offrendo in ogni fine settimana spettacoli ricchi di adrenalina ed emozioni a milioni di persone sparse per tutto il globo. Stasera abbiamo visto le stelle e i grandi nomi delle varie discipline ritirare i premi riconoscimento delle loro abilità, coraggio ed impegno mostrati ogni volta in pista".
"Voglio ringraziare ancora una volta i piloti e le squadre che hanno preso parte all'evento nonostante l'imminente pausa invernale. Anche se questa è solo la seconda edizione, è già ben chiara a tutti l'importanza del Gala FIM, sia per la federazione che per il mondo del motociclismo".


Fonte:Moto.it
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
2011, fim, gala

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21: 51.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica