W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > W LA MOTO > MotoCaffè

MotoCaffè
Il piccolo bar dove quotidianamente ci fermiamo con le nostre amate moto per un caffè o quattro chiacchiere tra amici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 10-11-2011, 06: 46
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito Italiani a lavoro in moto o a piedi contro caro benzina



ROMA - Caro vita e caro benzina incidono sugli stili di vita degli italiani, anche quando si tratta di andare al lavoro. Il mezzo di trasporto preferito e' la moto (23%), versatile ed economica e sempre piu' utilizzata in coppia, anche se si registra un aumento delle persone che si recano sul posto di lavoro a piedi: ben un italiano su 20 si appresta a percorrere mediamente 5 chilometri al giorno pur di risparmiare benzina. I dati emergono da una ricerca di Andrea Carollo, presidente dell'Associazione dei Personal Trainer, realizzata in occasione dell'Eicma 2011, il salone internazionale del motociclo che si terra' a Milano fino a domenica. Lo studio - si precisa - e' stato condotto su un campione di 800 lavoratori di ambo i sessi equamente distribuiti tra nord, centro e sud Italia, di eta' compresa tra i 24 e i 60 anni.

Dal sondaggio emerge che la parte del leone la fanno le due ruote: ben il 31% degli intervistati afferma di utilizzare moto o scooter per recarsi sul lavoro, meglio se in due organizzando una sorta di moto-sharing tra colleghi. Si affida invece ai pedali della bicicletta il 19% degli italiani. L'auto resta imprescindibile per il 24% del campione, mentre un 17% utilizza i mezzi pubblici. Non trascurabile il 6% che sceglie di recarsi a piedi sul luogo di lavoro. Il restante 3%, infine, dichiara di utilizzare soluzioni alternative, dalle navette aziendali al passaggio di un collega fino all'autostop.

ß''I dati - dice Pierfrancesco Caliari, direttore generale di Confindustria Ancma - non mi stupiscono. Due ruote vogliono dire passione, ma anche, e soprattutto, mobilità all'interno del tessuto urbano. La semplicita' con la quale ci si puo' muovere in tale contesto e' evidente. Un esempio e' dato dalla possibilita' di accedere nelle zone a traffico limitato''.

Se proprio non e' possibile percorrere le distanze a piedi, la moto si rivela comunque uno dei mezzi preferiti da chi e' attento al risparmio. Le motivazioni? I consumi ridotti (28%), la possibilità di raggiungere più rapidamente il luogo di lavoro con un risparmio anche in termini di tempo (23%), l'opportunita' di evitare parcheggi a pagamento (19%), costi di manutenzione minori (16%), possibilita' di condividerla in due (11%), altro il 3%. A scegliere la moto sono soprattutto le giovani coppie (32%), che preferiscono utilizzare un unico mezzo per muoversi in due. Seguono i precari (22,5%), che, svolgendo a volte piu' di un lavoro, la preferiscono per la sua versatilità. Gli impiegati (18%) e gli imprenditori (12,5%) la indicano come mezzo ideale per sgusciare nel traffico. Mentre tra gli operai, lavorando spesso fuori città, è solo il 9% a spostarsi sulle due ruote, altro il 6%.
(ansa.it)
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
benzina, caro, contro, italiani, lavoro, moto, piedi

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08: 28.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica