W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > MONDO VELOCITA' > Naked

Naked
Perchè "nudo è bello", come lo stile di queste moto spogliate di tutto, ma non del fascino di cui sono dotate

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 28-11-2012, 06: 47
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito Kawasaki Z800 2013: svelati i prezzi

In occasione della presentazione dinamica, a Montecarlo, della Kawasaki z800 abbiamo intervistato Sergio Vicarelli, direttore commerciale di Kawasaki Italia, che ci descrive le caratteristiche della nuova Kawasaki svelandoci i prezzi

Abbiamo intervistato a Montecarlo, in occasione della presentazione dinamica della Z800, Sergio Vicarelli, direttore commerciale di Kawasaki Italia. Ci descrive le caratteristiche della nuova Kawasaki.


«Ho partecipato allo sviluppo di questo progetto molto impegnativo sin dall'inizio, perché dovevamo progettare l'erede della Z750, un modello che in Europa ha venduto quasi 170.000 pezzi. L'esercizio è stato impegnativo sia per noi, che dovevamo commercializzare il prodotto, sia per gli ingegnieri che dovevano proporre un'erede di una moto così valida. Abbiamo lavorato molto sul design, insieme ai designer giapponesi che usavano il termine "cattivo" per esprimere il concetto base di questo design. Ovviamente agli occhi degli italiani le forme e lo stile della nuova Z800 risultano molto aggressive ma vengono riconosciute soprattutto come "manga style", che nella cultura giapponese ha una valenza molto profonda. Il design è quindi la caratteristica che colpisce di più, con linee molto tese che si rifanno allo stile Kawasaki e che si riconoscerebbe anche senza il logo della casa».
Più carattere ai medi regimi
«Oltre alla forma anche i contenuti hanno avuto la loro importanza, perché si trattava di spostarsi di cilindrata, passando dai 750cc, che erano il nostro cavallo di battaglia, agli 800cc che è una classe più amalgamata, dove troviamo anche altri nostri concorrenti in questa categoria. Non ci siamo concentrati sulle prestazioni massime, perché riteniamo che l'utente di questa moto si concentri più su una fascia di utilizzo di medio-alti regimi, quindi quella fascia compresa tra i 4.000 e 7.000 giri, caratterizzata da una grande coppia e da una erogazione che si apprezza soprattutto in questa fascia di utilizzo del motore».
Come cambia il motore?
«Tra le caratteristiche principali troviamo anche una fine architettura ingegneristica che va dalla fusione dei cilindri, ai condotti di aspirazione maggiorati, ai cornetti di aspirazione variabili, dove il primo e il quarto sono più corti mentre il secondo e il terzo sono più lunghi. Tutte finezze tecniche che rendono poi la guida piacevole anche nell'uso quotidiano. Possiamo dire quindi che è stato un lavoro di forma e di contenuto, grazie anche a una azienda come Kawasaki che è stata in grado di ascoltare le esigenze del mercato».


Il prezzo non si discosta molto rispetto alla versione 750?
«Nella versione da 70 kW, fatta solo per il mercato europeo, possiamo dire che il prezzo aumenterà soltanto di qualche centinaio di euro in più (la versione attuale della Kawasaki Z750 costa 7.760 euro, la nuova si attesterà poco sopra gli 8.000 euro. Ndr), rimanendo sempre in linea con la concorrenza».

(moto.it)
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
2013, kawasaki, prezzi, svelati, z800

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 22: 06.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica