W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > W LA MOTO > MotoCaffè

MotoCaffè
Il piccolo bar dove quotidianamente ci fermiamo con le nostre amate moto per un caffè o quattro chiacchiere tra amici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 29-01-2011, 08: 17
L'avatar di tonigno
'O Zumo 'e Furcèll'
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: Napoli
Messaggi: 8,293
predefinito Sicurezza stradale in moto

In genere quando si parla di questi argomenti in molti storcono il naso o fanno gli scongiuri.
Però, magari, certe riflessioni ongi tanto servono!

In Europa, i motociclisti costituiscono una sparuta minoranza: infatti, ogni 100guidatori soltanto 2 sono “bikers”, nonostante la voglia di moto sia in crescita (dal 2001 al 2008 le immatricolazioni sono aumentate del 38%). Però, purtroppo, il numero di motociclisti che ogni anno perdono la vita sulle strade europee è pari al 14% delle vittime della strada totali, con una evidente sproporzione rispetto alla quantità di utenti delle due ruote in circolazione.




Il 3 novembre al 68° Salone del Ciclo e Motociclo è stato presentato il Rapporto DEKRA sulla sicurezza stradale in moto 2010.

Hanno preso parte alla presentazione: Marco Mauri (amministratore delegato DEKRA Italia), l’On. Giuseppe Reina (Sottosegretario di Stato al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti), Claudio De Viti (Direttore settore moto Confindustria-ANCMA), Gianpiero Mastinu (professore ordinario di costruzione di veicoli presso il Politecnico di Milano), Andrea Pullè (responsabile della Scuola Superiore DEKRA per la sicurezza stradale) e Marco Lucchinelli (campione del mondo di motociclismo classe 500 nel 1981). A fare da moderatore il noto giornalista sportivo Nico Cereghini.

Il Rapporto, in breve:
La maggiore causa di incidente non è più la sola scelleratezza degli utenti delle due ruote. Per la prima volta viene ufficializzato che la condizione delle infrastrutture (strade, etc.), la condizione meccanica della moto, la distrazione, l’inesperienza di tutti, sono le principali cause di incidenti e morte dei motociclisti.
Un dato che colpisce è l’aumento del numero di vittime a causa di una fetta di “nuovi” utenti delle due ruote rappresentati da dilettanti ultracinquantenni che acquistano motociclette dalle potenze esorbitanti, senza nemmeno avere la minima idea di cosa guideranno. In molti casi l’epilogo è un incidente ad altissima velocità. Vi ricordiamo che chi ha conseguito la patente automobilistica (B) prima del 1986 non ha eseguito nemmeno la prova pratica di guida sulla moto, ma può guidarla regolarmente!
DEKRA punta tantissimo sull’uso delle tecnologie di sicurezza attiva, in particolare l’ABS, perché “uno spazio di frenata più breve equivale a salvarsi” (Marco Mauri). Il rapporto evidenzia come, rispetto agli altri paesi europei, l’Italia sia indietro per quanto riguarda i guardrail e la manutenzione delle strade che è considerata come “scandalosa”.
Nonostante si sia verificata una sostanziale riduzione delle vittime, il rischio per i motociclisti resta comunque elevato, sia per cause riferibili direttamente al comportamento dei centauri, sia per eventi a loro esterni.
Lo scopo di questo lavoro, come sottolineato da Marco Mauri, è quello di informare e sensibilizzare chi usa moto, scooter e motorini sui pericoli che incontrano sulle strade e su come sia possibile ridurre il numero di incidenti utilizzando alcuni accorgimenti. Gli stessi di cui vi abbiamo parlato anche noi nelle nostre guide e nei nostri articoli: controllare il mezzo, tenere presente la diversa percezione che gli altri hanno dei motociclisti, non superare i propri limiti (e lo dice Ben Spies!)… e non distrarsi!

Fonte: Leonardo.it
__________________
V Strom 650 ..... KALIMERA! .... la "pulcina" grigio/nera!
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
moto, sicurezza, stradale

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04: 39.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica