W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > W LA MOTO > MotoCaffè

MotoCaffè
Il piccolo bar dove quotidianamente ci fermiamo con le nostre amate moto per un caffè o quattro chiacchiere tra amici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 11-11-2011, 07: 46
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito Sono i motociclisti i piu' educati in strada

Emerge da uno studio del polo Psicodinamiche Prato


ROMA - Meno incidenti e piu' educazione sulla strada. Il quadro degli italiani in movimento e' positivo, oltre al rispetto del codice della strada, secondo un italiano su due, anche la cortesia e la gentilezza crescono. E sulle strade sono i motociclisti i veri gentlemen, i piu' educati.

Seguono i ciclisti, mine vaganti sui marciapiedi, gli automobilisti, indisciplinati nelle soste, i camionisti, blocca traffico, i pedoni, lancia cicche e i pendolari arroganti. E' questo il quadro che emerge da uno studio del Polo Psicodinamiche di Prato convenzionato con Regione Toscana e guidato dallo psicoterapeuta Ezio Benelli, realizzato in occasione dell'Eicma, che ha intervistato un campione di 800 italiani delle principali citta' del nord, centro e sud Italia, donne e uomini tra i 25 e 60 anni. Nel dettaglio, per un intervistato su tre (32%) i motociclisti sono i piu' educati, maglia nera sono invece gli utilizzatori dei mezzi pubblici (3%), arroganti e prepotenti, sempre di corsa pur di non perdere l'autobus o il tram per casa, attraversano senza rispettare i semafori e le strisce pedonali.

I ciclisti, meritano il secondo posto con il 26% delle preferenze, non sono dei gentlemen compiuti, spesso si appropriano dei marciapiedi e legano le biciclette dove capita, ma sono silenziosi, ecologici e rispettosi delle regole. Gli automobilisti, promossi per la guida attenta, si aggiudicano la medaglia di bronzo (18%), da migliorare nelle soste, non sempre ortodosse secondo gli italiani, e nelle giornate di pioggia prestando piu' attenzione alle pozzanghere che spesso finiscono riversate addosso ai pedoni piu' sfortunati. I pedoni sono penultimi (8%), liberi di muoversi e di agire contando sulle proprie gambe sono ritenuti gli inquinatori di piazze e strade, lanciatori di cicche e cartacce. La quinta posizione va ai camionisti (13%), la loro stazza non aiuta, gli italiani non gli perdonano le soste improvvisate per i carichi e scarichi, che spesso ostacolano la circolazione. ''Mentre nelle gare agonistiche viene fuori una certa irruenza adolescenziale, sulla strada - conferma Ezio Benelli - questa aggressivita' viene sostituita nei motociclisti da una sorta di auto-controllo fondato su regole e norme, come se prendesse il sopravvento un Super Io buono che vigila e aiuta.

Tra i motociclisti soprattutto si sviluppa una forma di controllo serio e necessario affinché si possa rispettare il codice della strada, che è poi la metafora del codice della vita''
(ansa.it)

Ultima modifica di yurisalvatore : 11-11-2011 a 07: 52
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 11-11-2011, 10: 30
L'avatar di DADE65
sibillone
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: NAPOLI
Messaggi: 834
predefinito

Quote:
Originariamente inviata da yurisalvatore Visualizza il messaggio
emerge da uno studio del polo psicodinamiche prato


roma - meno incidenti e piu' educazione sulla strada. Il quadro degli italiani in movimento e' positivo, oltre al rispetto del codice della strada, secondo un italiano su due, anche la cortesia e la gentilezza crescono. E sulle strade sono i motociclisti i veri gentlemen, i piu' educati.

Seguono i ciclisti, mine vaganti sui marciapiedi, gli automobilisti, indisciplinati nelle soste, i camionisti, blocca traffico, i pedoni, lancia cicche e i pendolari arroganti. E' questo il quadro che emerge da uno studio del polo psicodinamiche di prato convenzionato con regione toscana e guidato dallo psicoterapeuta ezio benelli, realizzato in occasione dell'eicma, che ha intervistato un campione di 800 italiani delle principali citta' del nord, centro e sud italia, donne e uomini tra i 25 e 60 anni. Nel dettaglio, per un intervistato su tre (32%) i motociclisti sono i piu' educati, maglia nera sono invece gli utilizzatori dei mezzi pubblici (3%), arroganti e prepotenti, sempre di corsa pur di non perdere l'autobus o il tram per casa, attraversano senza rispettare i semafori e le strisce pedonali.

I ciclisti, meritano il secondo posto con il 26% delle preferenze, non sono dei gentlemen compiuti, spesso si appropriano dei marciapiedi e legano le biciclette dove capita, ma sono silenziosi, ecologici e rispettosi delle regole. Gli automobilisti, promossi per la guida attenta, si aggiudicano la medaglia di bronzo (18%), da migliorare nelle soste, non sempre ortodosse secondo gli italiani, e nelle giornate di pioggia prestando piu' attenzione alle pozzanghere che spesso finiscono riversate addosso ai pedoni piu' sfortunati. I pedoni sono penultimi (8%), liberi di muoversi e di agire contando sulle proprie gambe sono ritenuti gli inquinatori di piazze e strade, lanciatori di cicche e cartacce. La quinta posizione va ai camionisti (13%), la loro stazza non aiuta, gli italiani non gli perdonano le soste improvvisate per i carichi e scarichi, che spesso ostacolano la circolazione. ''mentre nelle gare agonistiche viene fuori una certa irruenza adolescenziale, sulla strada - conferma ezio benelli - questa aggressivita' viene sostituita nei motociclisti da una sorta di auto-controllo fondato su regole e norme, come se prendesse il sopravvento un super io buono che vigila e aiuta.

Tra i motociclisti soprattutto si sviluppa una forma di controllo serio e necessario affinché si possa rispettare il codice della strada, che è poi la metafora del codice della vita''
(ansa.it)




w il motociclante!!!!!!!
__________________
versys '07 "BLACK MAMBA" FAZER 600 '02 - HONDA NIGHTHAWK 650


nooooooooooo......il padre della sposa nooooooooo.....
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 15-11-2011, 17: 24
L'avatar di franzz
junior
 
Registrato dal: Dec 2009
ubicazione: napoli
Messaggi: 178
predefinito

che la fotocopia dei falchi
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
educati, motociclisti, più, sono, strada

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09: 36.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica