W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > W LA MOTO > MotoCaffè

MotoCaffè
Il piccolo bar dove quotidianamente ci fermiamo con le nostre amate moto per un caffè o quattro chiacchiere tra amici

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 31-05-2012, 06: 46
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito Terremoto: aumento accisa benzina di 2 centesimi

In occasione di catastrofi come il sisma in Emilia Romagna, uno dei metodi facili con cui il Governo trova fondi per gli interventi è l’aumento delle accise sui carburanti. La cosa si è puntualmente verificata

Il Consiglio dei ministri ha deliberato il 29 maggio un aumento di due centesimi delle accise sulla benzina per autotrasporto al fine di reperire risorse necessarie per affrontare l'emergenza terremoto in Emilia Romagna. Ce lo potevamo aspettare, già a metà aprile si era ipotizzato di finanziare la Protezione Civile attraverso un aumento di addirittura 5 centesimi al litro per la benzina.

Non ci metteremo certo a fare battaglie in questo momento in cui il dramma è di stringente attualità, ma non possiamo fare a meno di notare che un bell’aumentino dei prezzi del carburante il Governo non ce lo nega mai, e ogni motivazione è buona. Noi aspettiamo sempre che, ad emergenze rientrate, le accise tornino a diminuire, altrimenti va a finire come quelle ancor oggi finanziano la guerra in Etiopia degli anni ’30 del secolo scorso, gli interventi per la crisi di Suez (1956) o in caso di emergenze assolutamente rientrate, come la tragedia del Vajont o l’alluvione a Firenze… Detto questo, siamo vicini alle popolazioni colpite dal sisma e, almeno per ora, sottoscriviamo le parole di Vasco Errani, presidente della regione emilia Romagna: l'aumento delle accise sulla benzina "sta dentro uno sforzo che il Paese doveva fare. Gli italiani capiranno".

Quello dell’aumento di 2 centesimi al litro della benzina fortunatamente non è l’unico sistema che il governo userà per reperire fondi. Ci saranno infatti anche le cifre ricavate dai risparmi consentiti dalla spending review
(motociclismo.it)
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 11-06-2012, 06: 14
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito Benzina, in vigore nuove accise per sisma ma prezzi invariati

Compagnie hanno assorbito l'aumento grazie a ribasso quotazioni

ROMA - E' entrato in vigore, questa mattina, l'aumento delle accise per l'emergenza terremoto (2,42 centesimi al litro su benzina e gasolio, iva inclusa) ma i prezzi alla pompa sono rimasti invariati. Lo ricorda Staffetta quotidiana spiegando che e' un fenomeno reso possibile dai forti ribassi delle quotazioni internazionali di benzina e gasolio, che hanno lasciato alle compagnie la possibilita' di ''assorbire'' l'aumento delle accise senza aumentare i prezzi alla pompa. Fra il 30 maggio e ieri il prezzo internazionale della benzina e' sceso dell'equivalente di 5,7 centesimi al litro, quello del gasolio di 4,1 centesimi. Nello stesso lasso di tempo i prezzi alla pompa sono calati rispettivamente di 0,4 e 1,3 centesimi.

Per la benzina si sono dunque accumulati oltre 5 centesimi al litro di ''surplus'', per il diesel 2,8 centesimi, come conferma l'andamento degli 'stacchi Italia' (la differenza tra i prezzi in Italia e la media Ue) che, lunedi' scorso, sono aumentati di 0,9 centesimi sulla benzina e di 1 centesimo sul diesel. Un margine di manovra - si legge nella nota - piu' che sufficiente a ridurre stamattina i prezzi di 2,42 centesimi e neutralizzare cosi' l'aumento dell'accisa in vigore da oggi. Una riduzione applicata questa mattina da tutte le compagnie, senza eccezione. E cosi', stamattina l'aumento delle accise e la riduzione dei prezzi si annullano a vicenda lasciando invariate le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalita' servito: benzina ferma a 1,818 euro/litro, diesel a 1,714 euro/litro, Gpl Eni a 0,789 euro/litro, metano a 0,972 euro/kg. L'aumento delle accise, secondo quanto riportato sulla relazione del decreto-legge sull'emergenza terremoto pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri, sara' in vigore fino al 31 dicembre 2012 e portera' un aumento del gettito di 488,8 milioni di euro.
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
accisa, aumento, benzina, centesimi, terremoto

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 08: 55.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica