W LA MOTO Forum W LA MOTO Forum

Vai indietro   W LA MOTO Forum > AREA FORUM > ENTRA NELL' AREA FORUM > GLI APPUNTAMENTI DEGLI ISCRITTI A W LA MOTO > Viaggi in Italia e nel Mondo

Viaggi in Italia e nel Mondo
Forum dedicato ai globetrotters: inserite qui le intenzioni e programmi di viaggi significativi di medio e lungo raggio.

Rispondi
 
LinkBack Strumenti della discussione Modalità di visualizzazione
  #1 (permalink)  
Vecchio 30-04-2011, 09: 41
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito Turismo in Corsica: il Capo Corso in senso antiorario


CAP CORSE O CAPO CORSO
Inforchiamo le moto e partiamo alla scoperta di Cap Corse in senso antiorario, che sarà anche più pericoloso ma è sicuramente quello che permette di godere appieno il paesaggio marino di questo mondo pieno di tanti luoghi e che solo la curiosità, non alcuni banali preconcetti, può permetterci di scoprire. Capo Corso, un anticipo della vera Corsica, con la sua costa orientale relativamente dolce e costellata di pittoresche località e quella occidentale, alta e frastagliata, con villaggi e strade arroccati a mezza costa. I Romani lo battezzarono “Il promontorio sacro” ed i corsi lo chiamano comunemente “L’isula de l’isula”; difatti può essere considerata un’isola nell’isola, una specie di Corsica in miniatura. Un mondo a parte, chiuso, che si è ricollegato al resto dell’isola solo nel XIX secolo: infatti la strada panoramica, con un asfalto a tratti realmente entusiasmante, è stata voluta da Napoleone III, che ha fatto decisamente di più per l’isola rispetto a suo zio.


I BANDITI CORSI
Nella precedente esperienza ci ricordiamo di aver ingoiato l’asfalto del dito in mezza giornata, arrivando a sera nel campeggio di Saleccia nel deserto degli Agriates. Non sarà così: buona luce, partono i primi scatti fotografici, le soste si dilatano e soprattutto dopo Macinaggio, quando la strada comincia a salire solitaria verso il Col de St Nicolas, dietro ogni curva il pensiero che possa nascondersi qualche bandito o predone corso ci offre lo spunto sistematico, ad ogni sosta, per prendere in giro un Lionello rassegnato. Già, i banditi corsi. Appartengono alla mitologia dell’isola, chiamati anche “banditi d’onore”, spesso accomunarono la loro storia alla vendetta. Era tradizione, infatti, che sull’isola ci si facesse giustizia da soli. Il codice d’onore tradizionale imponeva di vendicarsi dei torti subiti, anche con la morte, per poi darsi alla macchia. Per i corsi, il bandito rappresenta spesso una sorta d’ideale.


IL VERSANTE OCCIDENTALE
Dopo l’ennesimo stop, nel porto in miniatura di Barcaggio, sulla punta estrema del capo, dove approfittiamo per fare conoscenza con la birra “Pietra”, locale, di castagne e con una gradazione da Octoberfest, il primo tramonto spettacolare ci attende dall’alto del Col de Serra e poi a Centuri Port. Il deserto degli Agriates sarà raggiunto solo la sera dopo e non per cattiva volontà, bensì per la straordinarietà del versante occidentale di questo dito che, puntato verso l’azzurro del mare, dà il massimo nella zona di Nonza, con le sue spiagge nere; sì, avete capito bene, abbiamo detto nere. L’amianto, le cui miniere sono state sfruttate fino al 1966, ha dato questo colore alle spiagge, un amianto persino benevolo: alcune analisi fatte sembrerebbero dimostrare che questa cromatica presenza non è pericolosa. In effetti, non ci sono particelle così fini da penetrare nelle vie respiratorie.



BLOC NOTES
Traversata
Per i traghetti consultare i siti: Ferry Corse - Corsica Ferries - Transport maritime - Compagnie maritime e Ferry Corse - Corsica Ferries - Transport maritime - Compagnie maritime. Si può anche contattare la centrale prenotazioni al numero di telefono 019/215511. Le partenze sono da Livorno, Genova, Vado dall’Italia e Nizza e Tolone dalla Francia.

Uffici informazioni
Bastia, ufficio del turismo in Place San Nicolas, fra l’altro vicinissimo alla stazione marittima (tel. 0033/49/5559696 oppure 0033/49/5318134).
Per il Capo Corso: Maison du Cap Corse, 20200 Ville de Pietrabugno. Ufficio del Turismo, tel. 0033/49/5320100; Comunità dei Comuni di Capo Corso, tel. 0033/49/5310232. L’ufficio si trova a circa 1 km dal centro di Bastia, naturalmente sulla strada per il Capo, all’altezza di Porto Toga. Il personale fornisce tutta la documentazione necessaria sul “dito” fra cui opuscoli chiari e pratici, che descrivono tutte le possibili passeggiate da effettuare in zona. Per informazioni in rete: Corse Guide de Voyage en Corse Location Vacances Ferries Sejours vacances et Locations Corse du Sud et Haute Corse.

Escursioni
Macinaggio è il punto d’arrivo del sentiero del doganiere, che segue il litorale fino a Centuri, seguendo la costa in una zona priva di strade. Indicato bene ed accessibile a tutti. L’ufficio del turismo (al primo piano del grande edificio sul porto, tel. 049/5354034) pubblica un depliant che include una cartina e l’indicazione delle diverse tappe dell’escursione. Circa 8 ore, sconsigliabile in estate per il caldo davvero terribile. Può essere fatta anche solo per tratti più brevi.

Da fare
Guidare in senso antiorario: si è sul ciglio della strada e si gode della migliore vista.

Andare a Saleccia: da sola vale il viaggio in Corsica.

Cucina
I vini migliori del Capo: il clos Nicrosi, probabilmente uno dei migliori del Capo, bianco e moscato sempre a Macinaggio, di fronte all’Hotel “U Ricordu”, tel. 0033/49/5354202 oppure 0033/ 49/5354117; tra i moscati i clos Gioielli e Marfi si non sono niente male. A Centuri Port, se potete, provate l’aragosta in uno dei posticini lungo la strada, dicono che sia la migliore del Mediterraneo.

Dormire
Noi siamo sempre stati in campeggio: a Centuri Port e a Saleccia.

Road-book
Bastia, San Martino di Lota, Macinaggio, Barcaggio, Centuri Port, Nonza, Saleccia
(motociclismo.it)
Rispondi quotando
  #2 (permalink)  
Vecchio 30-04-2011, 09: 56
L'avatar di Rompinax
la girovaga motarda
 
Registrato dal: Feb 2009
ubicazione: Monopoli (Ba)
Messaggi: 1,925
predefinito

che bella... non ho avuto ancora moto di poterla visitare..
ma conservo questa esperienza per quando vorro fare una vacanza di relax
di pochi km e tanto sole mare .. e panorami mozzafiato
__________________
Tiziana R 1200 Gs
viaggio in moto per sentire gli odori del mondo..
Tunisia http://www.youtube.com/watch?v=Ril6RaJjT4g
Marocco http://www.youtube.com/watch?v=fWDnfuoGvXY
Europa dell'est http://www.youtube.com/watch?v=9kLCVluVORo
Siria e Giordania http://www.youtube.com/watch?v=Ijbc9...ayer_embedded#!
Elefante 2011http://www.youtube.com/watch?v=n9q8bMnLoCc
Baltico Russia Ukraina http://www.youtube.com/watch?v=Yjk29LOC-Qk
Rispondi quotando
  #3 (permalink)  
Vecchio 30-04-2011, 10: 13
L'avatar di yurisalvatore
t'futt!!!!
 
Registrato dal: Nov 2008
ubicazione: AVERSA
Messaggi: 2,821
predefinito

io l'ho girata tutta in moto e tenda, veramente unicaaaaaaa
Rispondi quotando
Rispondi

Tag
antiorario, capo, corsica, corso, senso, turismo

Strumenti della discussione
Modalità di visualizzazione

Regole d'invio
Non puoi inserire discussioni
Non puoi inserire repliche
Non puoi inserire allegati
Non puoi modificare i tuoi messaggi

BB code è attivo
Le smilie sono attive
Il codice IMG è attivo
il codice HTML è disattivato
Trackbacks are attivo
Pingbacks are attivo
Refbacks are attivo
Salto del forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02: 52.


Powered by vBulletin versione 3.7.4
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.

WLAMOTO.COM Associazione Sportiva Dilettantistica